L’ARRIVO (A SORPRESA) DI MAIA

L’arrivo di Maia
Tre anni fa Maia, la mia piccola Jack Russell entrò dalla porta di casa e dalla porta dei nostri cuori per sconvolgerci la vita.
E noi gli siamo grati.

Mia mamma era in “quel periodo” in cui le mamme di una certa età sono, e cioè nel periodo in cui vogliono diventare a tutti i costi nonne, meno male si avvicinava il suo compleanno e mio fratello (genio) ebbe una idea fantastica… “compriamo un cagnolino alla mamma“.

Passano un paio di settimane e mio fratello mi disse:”tra una settimana sarà  il compleanno della mamma, mi piacerebbe presentarvi “la mia ragazza”… a me passano mille pensieri negativi per la testa perché conosco mia mamma, comunque ero d’accordo con mio fratello, il compleanno sarebbe stato una bella occasione per far conoscere la nuova ragazza di mio fratello.

Andiamo tutti insieme a festeggiare la sera del compleanno di mia mamma, e mio fratello annuncia a tutti l’arrivo della sua nuova ragazza, che sarebbe arrivata in aereo dalla Russia verso mezzanotte in un taxi a casa nostra.

Mia mamma e io torniamo a casa, mio fratello sarebbe arrivato dopo il lavoro.

Maia 3 mesi

Dormivamo tutte e due, era la mezzanotte passata e sentiamo una porta aprirsi, “oh Dio sta arrivando”- penso, corro che quasi inciampo perché ero curiosa e non vedo nessuna ragazza bionda, alta e russa, urlo – “dov’è?” e di corsa mi viene incontro una cucciolina di 3 mesi.

Maia non è solo un cane, è un membro della famiglia importantissimo, ci ama alla follia e noi amiamo lei.

La SORPRESA più bella delle nostre vite!

Maia per noi non è diventata solamente un animale domestico ma è diventata membro della famiglia, la nostra sorellina. 
Per tutti gli animali dovrebbe essere così nessun animale dovrebbe soffrire o essere abbandonato, gli “animali domestici” hanno dei sentimenti come noi, anzi forse ancora più puri e sani in quanto non tradirebbero mai il loro amico più caro  (dire “padrone” non ci piace!!!) 
quindi per favore quest’estate 
NON ABBANDONATELI!!!!! 
loro vi AMANO, non tradite la loro fiducia!!

Altri articoli

Annunci


Categorie:Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

Professoressa Orrù

Latino e Greco per le mie classi del Liceo Dettori di Cagliari fino a settembre 2017; ora anche altro, anche per altri

Jesslan

Una bionda a 88 mph

JSunflower

Segui i tuoi sogni, loro conoscono la strada.

Michela Silvia D'Alessandro Fotografia

"The emotions seen by my eyes"

Stefano Cicchini

Italian Influencer & Instagram Specialist

Diario di una psicopatica sentimentale

Un professionista non se la prende mai con un cretino. Luis Sepulveda

Gabo Serra PH Travel

Ci sono due modi per vivere: uno è viaggiare ed essere felici, l'altro non lo conosco.

hovogliadichiacchiere . . .

cosa c'è di meglio di una bella chiacchierata fra amici?

Storie in punta di righe

fiabe, racconti e ritratti di parole

Povertà e Ricchezza

OSARE RENDE LIBERI

lagendadichiara

working to get out of my comfort zone, or maybe, make it bigger !

tacotacorinbimbim

in alta definizione

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

EmoticonBlu

Mi contraddico? Certo che mi contraddico! Sono grande, contengo moltitudini! (W. Whitman)

hicetnunc.wordpress.com

La sensibilità è un dono prezioso e raro. Chi è sensibile sente il doppio e in anticipo, sente la pioggia prima ancora che gli cada addosso e sente le urla di chi piange in silenzio, chi è sensibile non ha bisogno di spiegazioni inutili, preferisce un abbraccio muto.

Letture/Lecturas

"Leggere è sognare per mano altrui. /Leer es soñar de la mano del otro " Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine- Libro del desasosiego

dimensioneC

Se apro la porta al mondo, forse qualcuno entrerà

I bit-elloni

Retrogames, Videogames, Console e Retrogaming

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: