Verso Rimini

Siamo nuovamente alla guida e questa volta ci siamo moltiplicati, siamo in 6 più una cagnolina con destinazione Rimini… Trascorreremo 4 giorni di meritato relax in una delle tappe balneari più gettonate di sempre, questa volta in famiglia.

Tutte le valigie pronte ieri, abbiamo caricato in due macchine tutta casa perché soggiorneremmo in una “casa vacanza”, ci siamo messi a letto presto e oggi alle 4 eravamo tutti in piedi carichi per la partenza. (Non dimentichiamo la sveglia “…alla Bonolis” che ci ha fatto letteralmente saltare dal letto) 😂

Una tazzina di caffè e via.

Una Chevrolet e una Dacia precedentemente controllate ci porteranno a Rimini.

Ci troviamo in autostrada e ci sono tantissime macchine ma abbiamo controllato il traffico e tutto dovrebbe andare liscio, una guida moderata e comunicazione tra le due macchine ci aiuteranno a percorrere le 3 ore in serenità.

L’obiettivo: relax

Una vacanza “organizzata” come la nostra, ci permette di regalare ai nostri nonni serenità e di godere la vacanza in tranquillità.

Ci aspettano 4 gg di gran “casino” ( in senso positivo), speriamo di far tutto ciò che abbiamo pianificato, ci siamo attrezzati con maschera, pinne e fotocamera subacquea sperando di scoprire i tesori nascosti di Rimini 😊😊😊.

Speriamo con tutto il cuore che Maia la nostra Jack Russell si diverta tantissimo, sappiamo che purtroppo non potrà far il bagno ma (abbiamo un piano B; Finale Ligure, hanno una spiaggia attrezzatissima per i cani e loro possono far il bagno) Comunque giocheremo tanto con lei, e faremo lunghe passeggiate.

Ieri era un po’ confusa perché non capiva cosa succedeva, non ha mangiato e ha dormito pochissimo, ho cercato di coccolarla e di spiegargli cosa stava succedendo intorno a lei, e dopo un po è andata a riposarsi…

Stamattina alle 4 quando ha capito che veniva anche lei in vacanza era super contenta (non l’abbiamo mai lasciata da sola) adoriamo la sua compagnia e la sua allegria.

Cari amici buone vacanze e grazie per leggerci sempre.

Annunci


Categorie:viaggi

Tag:, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

Professoressa Orrù

Latino e Greco per le mie classi del Liceo Dettori di Cagliari fino a settembre 2017; ora anche altro, anche per altri

Jesslan

Una bionda a 88 mph

JSunflower

Segui i tuoi sogni, loro conoscono la strada.

Michela Silvia D'Alessandro Fotografia

"The emotions seen by my eyes"

Stefano Cicchini

Italian Influencer & Instagram Specialist

Diario di una psicopatica sentimentale

Un professionista non se la prende mai con un cretino. Luis Sepulveda

Gabo Serra PH Travel

Ci sono due modi per vivere: uno è viaggiare ed essere felici, l'altro non lo conosco.

hovogliadichiacchiere . . .

cosa c'è di meglio di una bella chiacchierata fra amici?

Storie in punta di righe

fiabe, racconti e ritratti di parole

Povertà e Ricchezza

OSARE RENDE LIBERI

lagendadichiara

working to get out of my comfort zone, or maybe, make it bigger !

tacotacorinbimbim

in alta definizione

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

EmoticonBlu

Mi contraddico? Certo che mi contraddico! Sono grande, contengo moltitudini! (W. Whitman)

hicetnunc.wordpress.com

La sensibilità è un dono prezioso e raro. Chi è sensibile sente il doppio e in anticipo, sente la pioggia prima ancora che gli cada addosso e sente le urla di chi piange in silenzio, chi è sensibile non ha bisogno di spiegazioni inutili, preferisce un abbraccio muto.

Letture/Lecturas

"Leggere è sognare per mano altrui. /Leer es soñar de la mano del otro " Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine- Libro del desasosiego

dimensioneC

Se apro la porta al mondo, forse qualcuno entrerà

I bit-elloni

Retrogames, Videogames, Console e Retrogaming

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: