Consigli utile per preparare uno zaino di viaggio

Ciao amici come sapete noi amiamo viaggiare ma la cosa più difficile in un viaggio è preparare la valigia o zaino, quali vestiti portare? Cosa metterci dentro? E se poi pesa troppo? E se all’ultimo mi dimentico qualcosa?

PANICOOOOO!!!!

Ecco quindi 5 CONSIGLI UTILI PER PER PREPARARE UNO ZAINO/VALIGIA in modo semplice ma organizzato:

1.Come prima cosa le DIMENSIONI

Non sottovalutate questo aspetto, indipendentemente che sia uno zaino o una valigia “le dimensioni contano” ricordatevi che fino all’hotel dovrete portarvi il vostro bagaglio sempre con voi quindi meglio se non sia troppo ingombrante, inoltre se vi capiterà di viaggiare in aereo col solo bagaglio a mano ATTENZIONE ALLE MISURE, le compagnie aeree sono molto severe su questo aspetto, per non ricevere multe al momento dell’imbarco e vedersi mettere il vostro bagaglio in stiva ecco alcune misure di bagaglio a mano delle compagnie aeree che prendiamo spesso:

Ryanair peso massimo di 10 kg, e le dimensioni devono essere 55x40x20 cm (maniglia e ruote eventuali comprese)

Easyjet non specifica il peso, l’importante è che sia facilmente sollevabile!
ma le misure devono essere 56x45x25 cm

Alitalia bagaglio a mano massimo 8 kg
e deve misurare 55x35x25 cm

Lufthansa peso bagaglio a mano 8 kg
Misure 55x40x23 cm

Air France peso bagaglio a mano Air France – 12 kg per le tariffe di base
Misure 55x35x25 cm

Prima di volare comunque controllate SEMPRE il sito della compagnia aerea per sapere esattamente limiti e restrizioni sui bagagli e sarete sempre sicuri.

2. Il secondo consiglio che vi diamo su come preparare uno zaino di viaggio è rivolto alle Scarpe.

Tenete a mente che le scarpe occupano parecchio spazio quindi non esagerate. Indossate quelle che occupano più spazio e che trovate più comode, e portatene solo un altro paio se possibile, oltre a un paio di infradito o ciabatte di gomma che sono sempre utili sia se andrete al mare sia per camminare nella stanza dell’hotel dato che non saprete mai cosa ci hanno fatto prima di voi su quella moquette…

3. Terza cosa i Prodotti da bagno.
Ragionate bene su dove dormirete, se contate di non trovare i prodotti al vostro arrivo, preferite opzioni facili tipo doccia shampoo 2 in 1 e ricordatevi che potete (anzi ve lo consigliamo) comprare tutto a destinazione, ricordatevi che se partite con un bagaglio a mano ai controlli di sicurezza NON potete portare più di 100ml!

Possono essere trasportati nella quantità sopra indicata i seguenti articoli:

Acqua e altre bevande
Sciroppi
Minestre
Gel
Profumi e lozioni
Bagno doccia e shampoo
Dentrificio
Creme
Schiuma da barba (anche pressurizzata)
Deodorante
Spray
Mascara
Fondotinta
Ogni altra sostanza di analoga o simile consistenza.
Fai attenzione, i liquidi che supereranno i 100 ml verranno confiscati, quindi ATTENZIONE con dentifrici e bagni schiuma.

4. Come mettere i vestiti nello zaino

Dunque ricapitolando, abbiamo selezionato il nostro bagaglio per il viaggio, siamo a posto coi liquidi, abbiamo preso i pochi (?) vestiti dell’armadio ed ora la domanda è… Come facciamo a farci stare tutto in uno zaino medio piccolo?

La parola d’ordine sarà “arrotolate TUTTO”

Non spaventatevi, trovate la vostra tecnica e nulla si stropiccerà, o comunque non tanto da non poter essere indossato!
Una volta che lo avrete fatto con tutte le maglie, inserite questi salsicciotti in buste di plastica richiudibili a zip (tipo quelle di Ikea). Prima di chiuderle cercate di tirare fuori tutta l’aria possibile perché occupino poco spazio.

5. Distribuire i pesi nello zaino

Tutto pronto? Zaino fatto, ed ora è il momento di partire….. ehi ma…. lo zaino pesa!!!! 😦

Eh si amici ricordate:

tutto ciò che metterete nello zaino, sarà sulle vostre spalle!

Quindi oltre a selezionare quello che volete e dovete portare in viaggio cercate di distribuire bene i pesi all’interno dello zaino,
mettete le cose più pesanti sul fondo, proprio come si fa con i sacchetti della spesa, e poi procedere con le cose più leggere.

Cercate di essere equilibrati e non create sproporzioni tra un lato e l’altro, perché questo significherebbe avere più peso da una parte della schiena piuttosto che dall’altra, e questo vi affaticherebbe inutilmente! E il mal di schiena in viaggio non è simpatico da avere.

Amici conoscevate questi consigli?

Voi come fate lo zaino o preferite il trolley?

Fatecelo sapere nei commenti qui sotto

Annunci


Categorie:viaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Michela Silvia D'Alessandro Fotografia

"The emotions seen by my eyes"

Stefano Cicchini

Italian Influencer & Instagram Specialist

Diario di una psicopatica sentimentale

Un professionista non se la prende mai con un cretino. Luis Sepulveda

Gabo Serra PH Travel

Ci sono due modi per vivere: uno è viaggiare ed essere felici, l'altro non lo conosco.

hovogliadichiacchiere . . .

cosa c'è di meglio di una bella chiacchierata fra amici?

Storie in punta di righe

fiabe, racconti e ritratti di parole

Povertà e Ricchezza

OSARE RENDE LIBERI

lagendadichiara

working to get out of my comfort zone, or maybe, make it bigger !

tacotacorinbimbim

in alta definizione

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

EmoticonBlu

Mi contraddico? Certo che mi contraddico! Sono grande, contengo moltitudini! (W. Whitman)

hicetnunc.wordpress.com

La sensibilità è un dono prezioso e raro. Chi è sensibile sente il doppio e in anticipo, sente la pioggia prima ancora che gli cada addosso e sente le urla di chi piange in silenzio, chi è sensibile non ha bisogno di spiegazioni inutili, preferisce un abbraccio muto.

Letture/Lecturas

"Leggere è sognare per mano altrui. /Leer es soñar de la mano del otro " Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine- Libro del desasosiego

dimensioneC

Se apro la porta al mondo, forse qualcuno entrerà

I bit-elloni

Retrogames, Videogames, Console e Retrogaming

comics country

AllAboutComicsAndMore!

julian peters comics

A selection of my comics, poetry comics, and other illustration work - All images copyright Julian Peters - contact: info@jpeterscomics.com - Follow me on instagram @julianpeterscomics

Hermes Lucense

Landtelling e altre storie

GROOVIN'

IL PORTALE DELLA MUSICA NEL PINEROLESE

Il Blog di Giovanni Vattani

Dalle innovazioni nei sistemi di pagamento, alle nuove tecnologie, al wine ed al food !

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: